Rimini 2004: Setra, 25 Anni

Rimini 2004: Setra, 25 Anni

Evento aziendale

Autodromo di Santa Monica
Misano Adriatico (Rimini), 23 - 24 Giugno 2004

In occasione dei 25 anni di Setra in Italia, EvoBus Italia, azienda leader nel mercato italiano degli autobus, ha invitato i suoi clienti all'Autodromo Santa Monica di Misano per festeggiare questo grande marchio. La manifestazione ha offerto a EvoBus l'opportunità di presentare i nuovi prodotti e di rafforzare i rapporti con i propri clienti. Durante l'evento, i partecipanti hanno potuto assistere alle prove su pista dei nuovi veicoli.

 

Caratteristiche dell'evento

Target: 200 partecipanti.

T.E.S. ha avuto l'incarico di occuparsi della gestione organizzativa e logistica dei partecipanti, oltre che del programma sociale svoltosi durante l'evento.

1° giornata:

Apertura della manifestazione all'Autodromo Santa Monica di Misano che ogni anno ospita le più spettacolari competizioni sportive a due e quattro ruote. I partecipanti hanno potuto assistere alle prove di guida dei nuovi veicoli. La Pista Internazionale è stata messa a disposizione del pubblico per provare gli autobus, mentre la Pista Piccola è stata riservata per le prove sul bagnato. Durante la giornata, sono stati allestiti due open bar, oltre ad un pranzo nella Club House. In serata è stata offerta agli ospiti una cena accompagnata da musica dal vivo, suonata da un quartetto jazz. Al termine della cena, i partecipanti sono stati alloggiati all'Hotel Le Conchiglie di Riccione, albergo dotato di ogni comfort e situato in una pineta secolare, direttamente sul mare.

2° giornata:

In questa seconda giornata, gli ospiti hanno assistito alla presentazione dell'ESP (Programma Elettronico di Stabilità) e alle guide di prova tenutesi nella Pista Internazionale. A disposizione degli ospiti è stata allestita una Pista Piccola per consentire le prove su pista sdrucciolevole. Durante l'intera giornata, sono rimasti a disposizione due open bar. In mattinata, si è svolta la Conferenza Stampa al termine della quale è seguito un pranzo appositamente organizzato per i giornalisti e separato da quello predisposto per gli altri partecipanti.

Case History